Primavera 1962, un entusiasta praticante di Karate, in quegli anni assai poco conosciuta in Piemonte, o addirittura in Italia, decise con alcuni amici di fondare un’associazione per la diffusione della stessa.

Quel Karateca era Gian Paolo Buzzetti, ora ex Direttore Tecnico del Dojo, e Docente Federale 8 ° Dan.

La prima sede fu all’interno di un garage dove alcuni appassionati iniziarono ad allenarsi con l’aiuto di compagni già più esperti.

Nel 1967, il primo vero Dojo in Via Aosta 3, dove G.P. Buzzetti, divenuto nel frattempo cintura nera e quindi istruttore, iniziò a collaborare all’insegnamento con il M. Masaru MIURA, giunto in quegli anni dal Giappone.
Si inserirono quindi le altre discipline : judo, ‘aikido, kung fu, tai chi chuan ecc.

Nel 1992 nuova sede, quella attuale, con l’inserimento di altre attività e l’arrivo del nuovo direttore tecnico per gli sport da combattimento Marco Franza ,fino ad arrivare agli attuali 24 corsi .

 

Spring 1962 , an enthusiastic practitioner of Karate , in those years very little known in Piedmont , 
or even in Italy , with a few friends decided to found an association for the diffusion of the same .

That karateca was Gian Paolo Buzzetti , now former Technical Director of the Dojo , and Professor Federal 8th Dan .

The first location was in a garage where some fans began to train with the help of comrades already experienced .

In 1967 , the first real Dojo in Via Aosta 3 , where GP Buzzetti , grown thick black belt and then instructor ,
 began to collaborate with the teaching M. Masaru MIURA , arrived from Japan in those 
years .
Is inserted then the other disciplines : judo , ' aikido , kung fu , tai chi chuan etc .

In 1992 the new headquarters , the current one , with the inclusion of other activities and the
 arrival of the new technical director for combat sports Marco Franza , up to the current 24 courses 
.